Leggo una notizia (MARCHETTA) su Internet mobile, i dati Agcom, velocit? "yo-yo", ma la media ? buona. Roma ? lenta - Repubblica.it
Pare che, perche siamo in ITAGLIA, l'Agcom (che dovrebbe garantire "cosa e chi è tutto scoprirlo") abbia sfornato un test delle velocita MOBILE nelle 20 città italiane.........

Premessa:
Hanno marchiato il PDF con il logo MISURA INTERNET http://www.agcom.it/Default.aspx?mes...nt&DocID=11953 adesso vorrei capire un paio di cose.
Il progetto MISURA INTERNET era nato per le ADSL, e serviva a dimostrare (certificandole) le linee degli italiani che andavano da schifo, cosichè l'utente poteva chiedere ad Agcom d'intervenire sul provider, questa misurazione avveniva installando un SOFTWARE nel proprio PC che effettuava vari test di connessione e rilasciava agli utenti un test CERTIFICATO.
Quindi era l'utente che forniva il MEZZO e i DATI.........ma col MOBILE come hanno fatto a DICHIARARE quelle velocità?
Forse e dico FORSE quei dati sono stati passati dagli stessi provider (loro li chiamano Pixel per delimitare un'0area geografica di 2 Km quadrati) che vendono connessioni a 42 Mega, sapendo bene che NESSUNO potrà MAI raggiugerle all'Agcom?
Nella MARCHETTA è scritto che la migliore copertura è di Vodafone (non faccio fatica a crederci) forse perche ogni MB scaricato è PAGATO A PREZZO D'ORO?

Siamo alle SOLITE.......ma non si parlava di FIBRA? Di WIMAX?
Telecom non doveva cedere la rete?
Ma di cosa parlano?
Oggi la STAMPA impone di pensare che una tavoletta possa sostituire un notebook.........ci avete già provato coi NETBOOK e non ci siete riusciti.......quando scrivete certe "..........." ricordatevi dove VIVETE e di quale paese descrivete le condizioni.........

Non discuto internet Mobile, ma non si può pensare di sostituire l'ADSL con un mobile.......lo smartphone può andare bene per un Tweet, la posta, qualche commento su FB una notizia Ansa, ma sfido chiunque a leggersi un giornale su uno schermo a 5 Pollici........Non fatevi infinocchiare da CHI dall'alto dei dati (veri????) dichiara che non stiamo MALE......o chi per vendere il proprio giornaletto fa queste MARCHETTE per poi ricevere pagine di PUBBLICITA'..........

Salve
da circa un paio d'anni che ho sotto il mio pc una motherboard asus P7P55D LE

di tanto in tanto da quando la presi mi dava problemi con la ram, poi la sfilavo la rimettevo e per 5-7 mesi di fila andava e poi dinuovo stessa storia... ora mi sono un po scocciato della situazione e vorrei vedere se è possibile risolvere per il meglio.....
io vorrei avere almeno 8gb di ram, x l'uso che ne faccio mi basta....

attualmente ce sotto una ram da 4gb, fino a qualche giorno fa ne avevo montate sotto due da 4gb

poi di botto il pc iniziava a non avviarsi, e nei led d'errore indicavano proprio problemi sulla ram,

il bios l'ho aggiornato all'ultima versione...

tramite una utility vi dico i 3 dati tecnici di cpu, scheda madre e ram attualmente in uso, probabilmente ho gli slot dual channel che non vanno, o la ram che non va
vorrei sapere che ram mettere sotto x arrivare o a 8gb o superiore ad 8

questi i dati:
CPU
Intel Core i5 650
Core 2
Thread 4
Nome Intel Core i5 650
Nome in Codice Clarkdale
Package Socket 1156 LGA
Tecnologia 32nm
Specifiche Intel Core i5 CPU 650 @ 3.20GHz
Famiglia 6
Famiglia Estesa 6
Modello 5
Modello Esteso 25
Stepping 2
Revisione C2
Istruzioni MMX, SSE, SSE2, SSE3, SSSE3, SSE4.1, SSE4.2, Intel 64, NX, VMX, AES
Virtualizzazione Supportato, Attivato
Hypertreading Supportato, Attivato
Velocità ventola 2109 RPM
Velocità Bus 133,8 MHz
Velocità Bus Valutata 3210,1 MHz
Velocità Stock Core 3200 MHz
Velocità Stock Bus 133 MHz
Temperatura Media 34 °C
Cache
Dimensione Cache Dati L1 2 x 32 KByte
Dimensione Istruzioni Cache L1 2 x 32 KByte
Dimensione Unificata Cache L2 2 x 256 KByte
Dimensione Unificata Cache L3 4096 KByte
Core 0
Core 1

RAM
Slot memoria
Totale slot memoria 4
Slot memoria usati 1
Slot memoria liberi 3
Memoria
Tipo DDR3
Dimensioni 4096 MByte
Canali # Singolo
Frequenza DRAM 668,8 MHz
Latenza CAS# (CL) clock 9
Ritardo RAS# a CAS# (tRCD) clock 9
Precaricamento RAS# (tRP) clock 9
Cycle Time (tRAS) clock 24
Command Rate (CR) 1T
Memoria Fisica
Memoria Usata 50 %
Fisica Totale 4,00 GB
Fisica Disponibile 1,99 GB
Virtuale Totale 7,99 GB
Virtuale Disponibile 5,79 GB
SPD
Numero Moduli SPD 1
Slot #1

Scheda Madre
Produttore ASUSTeK Computer INC.
Modello P7P55D LE (LGA1156)
Vendor Chipset Intel
Modello Chipset Havendale/Clarkdale Host Bridge
Revisione Chipset 12
Vendor Southbridge Intel
Modello Southbridge P55
Revisione Southbridge 06
Temperatura sistema 35 °C
BIOS
Marca American Megatrends Inc.
Versione 2101
Data 03/10/2012
Voltaggio
CPU CORE 1,056 V
MEMORY CONTROLLER 1,768 V
+3.3V 3,392 V
+5V 5,088 V
+12V 11,821 V
VIN6 0,904 V
Dati PCI
Slot PCI-E
Tipo slot PCI-E
Uso slot Disponibile
Larghezza Bus 32 bit
Designazione slot PCIEX16_1
Characteristics 3.3V, Shared, PME
Numero slot 0
Slot PCI-E
Tipo slot PCI-E
Uso slot Disponibile
Larghezza Bus 32 bit
Designazione slot PCIEX1_1
Characteristics 3.3V, Shared, PME
Numero slot 1
Slot PCI-E
Tipo slot PCI-E
Uso slot Disponibile
Larghezza Bus 32 bit
Designazione slot PCIEX1_2
Characteristics 3.3V, Shared, PME
Numero slot 2
Slot PCI-E
Tipo slot PCI-E
Uso slot Disponibile
Larghezza Bus 32 bit
Designazione slot PCIEX16_2
Characteristics 3.3V, Shared, PME
Numero slot 3
Slot PCI
Tipo slot PCI
Uso slot Disponibile
Larghezza Bus 32 bit
Designazione slot PCI1
Characteristics 3.3V, Shared, PME
Numero slot 4
Slot PCI
Tipo slot PCI
Uso slot Disponibile
Larghezza Bus 32 bit
Designazione slot PCI2
Characteristics 3.3V, Shared, PME
Numero slot 5
Slot PCI
Tipo slot PCI
Uso slot Disponibile
Larghezza Bus 32 bit
Designazione slot PCI3
Characteristics 3.3V, Shared, PME
Numero slot 6

Salve a tutti, ho un problema con il computer del mio ragazzo.
Da qualche giorno non lo fa connettere ad internet perchè da "ACCESSO LIMITATO". Lui ha un acer, windows 7 e il modem è Alice, non so bene il modello ma lo usa con il wifi.
Ho letto parecchie discussioni, ho provato parecchie soluzioni ma NULLA... credo che il problema sia del pc, non riesce a ricevere un indirizzo ip dal modem, anche perchè sia un'altro computer sia i telefoni si connettono con il wifi dello stesso modem! Ogni tanto il pc dava questi problemi, la linea cadeva da sola ma poi veniva recuperata, ora non c'è proprio traccia di connettersi ma già da una settimana!
Cerco di curare io questo problema, il mio ragazzo è negato con i computer e nonostante io abbia 18 anni e sia una femmina credo di sapere qualcosina in più di lui, tra l'altro internet mi ha sempre affascinata quindi spero di aiutarlo... Ora io sono a casa e sto usando il mio pc e la mia connessione, non ho il pc del mio ragazzo tra le mani ma chiedo lo stesso il vostro aiuto, almeno cerco di risolvere il problema anche se i passaggi li farà lui.
Intanto vi dico che windows facendo esegui diagnosi ha rilevato un problema che ha a che fare con i driver, dice che sono danneggiati, che bisogna istallarli, non ho capito molto, fatto sta che la cosa mi sembra assurda visto che il computer prima funzionava, a internet riusciva a connettersi con il solito "ACCESSO LOCALE E INTERNET"

Vi allego anche qualche passaggio che ho fatto con il prompt dei comandi

problema internet.pngproblema internet (2).pngproblema internet (3).png

Microsoft Windows [Versione 6.1.7601]
Copyright (c) 2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

C:\Windows\system32>ipconfig

Configurazione IP di Windows


C:\Windows\system32>ping google.com
Impossibile trovare l'host google.com. Verificare che il nome sia corretto e rip
rovare.

C:\Windows\system32>ping 192.168.1.1

Esecuzione di Ping 192.168.1.1 con 32 byte di dati:
PING: trasmissione non riuscita. Errore generale.
PING: trasmissione non riuscita. Errore generale.
PING: trasmissione non riuscita. Errore generale.
PING: trasmissione non riuscita. Errore generale.

Statistiche Ping per 192.168.1.1:
Pacchetti: Trasmessi = 4, Ricevuti = 0,
Persi = 4 (100% persi),

C:\Windows\system32>ping 192.168.1.1

Esecuzione di Ping 192.168.1.1 con 32 byte di dati:
PING: trasmissione non riuscita. Errore generale.
PING: trasmissione non riuscita. Errore generale.
PING: trasmissione non riuscita. Errore generale.
PING: trasmissione non riuscita. Errore generale.

Statistiche Ping per 192.168.1.1:
Pacchetti: Trasmessi = 4, Ricevuti = 0,
Persi = 4 (100% persi),

C:\Windows\system32>ipconfig/all

Configurazione IP di Windows

Nome host . . . . . . . . . . . . . . : pc-PC
Suffisso DNS primario . . . . . . . . :
Tipo nodo . . . . . . . . . . . . . . : Ibrido
Routing IP abilitato. . . . . . . . . : No
Proxy WINS abilitato . . . . . . . . : No

C:\Windows\system32>ipconfig/release

Configurazione IP di Windows

Operazione non riuscita. Nessuna scheda è nello stato consentito per
l'esecuzione.

C:\Windows\system32>ipconfig/renew

Configurazione IP di Windows

Operazione non riuscita. Nessuna scheda è nello stato consentito per
l'esecuzione.

C:\Windows\system32>ipconfig/flushdns

Configurazione IP di Windows

Cache del resolver DNS svuotata.

C:\Windows\system32>

ciao a tutti... sono nuovo, mi sono appena iscritto, ma seguo il forum da molto... mi e' stato utile molte volte...
tuttavia questa volta non trovo una discussione sul problema che riguarda il mio nas atlantis
Per chi non lo conoscesse basta digitare su google il modello preciso che e' "NAS ATLANTIS A06-NASF102-WN" e vi compariranno subito foto a volonta'!!
In realta' fa ridere, e' uno scherzo della natura pero' funziona..
una specie di scatoletta grande quanto un hard disk per portatili che ha una porta usb a cui collegare un hdd esterno oppure una chiavetta usb per fare 1000 cose:
ha un itunes server per ascoltare la musica contenuta dall'hdd su aggeggi apple
ha un samba server per condividere file e stampanti
ha un bel download assistant con cui si puo' scaricare da ftp inserendo nome e password, si puo' scaricare file dai normali siti inserendo il dominio http e addirittura si puo' scaricare e condividere sul torrent tutto utilizzando l'hdd ad esso collegato e chiaramente a pc spento
e perfino, oltre che col classico cavo rj45, e' possibile collegarlo al router tramite wifi... ma io uso il cavo che e' sempre meglio!!
il giocattolino costa solo 25 euro ma funziona bene
la cosa che mi fa proprio inc....re e' che non sono mai riuscito a configurarlo bene per accedere ad esso da internet che, poi, e' il principale motivo per cui l'ho comprato

io non sono esperto nella configurazione di reti quindi di sicuro ci sara' qualche errore che ho fatto, comunque adesso vi dico i settaggi che ho provato a fare
da premettere che il mio router e' un Kraun KR.3N
allora, nel nas:
nella pagina chiamata "file sharing" -> "basic setting" mi chiede
computer name: ed io ho scritto un nome a caso
workgroup: ho scritto "workgroup"
server comment: ho scritto "samba server"

nella pagina chiamata "file sharing" -> "ftp service configuration" mi chiede
ftp enable disable e io ho spuntato enable
ftp port ho messo un numero a caso diciamo 4000
ftp max connection per ip ho messo 3 (vuol dire che se partono varie connessioni di diversi utenti dallo stesso ip al massimo allo stesso tempo se ne connettono 3 giusto???????????)
ftp max clients ho messo 3 (vuol dire che possono connettersi al massimo 3 utenti allo stesso tempo giusto???)
client support utf8 yes - no ho spuntato si (che poi che centra la codifica dei caratteri unicode col traferimento di file????????)

a questo punto mi reco nella pagina chiamata "access controll"
dove mi chiede solamente
security level ------ guest mode oppure authorization mode
io metto authorization mode e poi mi reco nella pagina chiamata user configuration dove mi permette di creare nuovi utenti inserendo username e password e io ne creo uno

a questo punto per finire nella pagina chiamata "dhcp"
spunto ip statico
scelgo l'ip address 192.168.0.4
inserisco il subnet mask
come gateway inserisco l'ip statico del router
inserisco il primary dns
inserisco il secondary dns

a questo punto penso che il nas sia impostato bene giusto? effettivamente per quanto riguarda le sue connessioni verso la rete tutto funziona, mi riferisco ai download, al torrent, al fatto che vedo il nas nelle rete interna e scambio file nella lan tra i miei pc utilizzando l'hdd collegato al nas

passiamo quindi al router:
nella sezione virtual server trovo le schede:
-single port forwarding
-port range forwarding
-port trigger
-alg service
-dmz settings
-upnp settings

io mi occupo solo ed esclusivamente della scheda single port forwarding
per la cronaca la tabella della scheda port range forwarding e' tutta vuota, port trigger non e' abilitato, alg service contiene le voci ftp, tftp, pptp, ipsec, l2tp e sono tutte abilitate, dmz settings e' disabilitato, upnp settings e' abilitato

tornando alla scheda single port forwarding, c'e' una tabella in cui si possono inserire 10 indirizzi ip, sceglierne la porta interna ed esterna, sceglierne il protocollo e poi si puo' spuntare o no la voce enable.
io che faccio?
allora, nella porta interna ed esterna inserisco lo stesso numero e cioe' il numero che ho scritto nella pagina del nas sopra quella chiamata "file sharing" -> "ftp service configuration" dove diceva ftp port e io ho scritto 4000, quindi metto anche qui' 4000 e 4000 e' questo che devo fare giusto???
inserisco l'ip statico del nas, il protocollo scelgo tcp, e spunto enable
ho fatto tutto a dovere?????

ora vado nella sezione del router system tools e quindi nella scheda DDNS
spunto enable
Service-Provider metto no-ip.com
metto lo username e la password della mia registrazione a no-ip.com in modo che il router possa connettersi usando il mio nome al sito in questione
e poi nella voce domain name che tra l'altro e' opzionale io metto il dominio che mi ha dato il sito noip.com per avere sempre un ip statico chiaramente

a questo punto io penso di aver finito, tutto contento e felice scrivo il dominio che mi ha dato no-ip.com nel browser e mi compare una pagina strana, una pagina che riporta il logo mikrotik, marca che non e' ne' del router, ne' del nas
la pagina dice webfig login
e mi chieme nome e password ma nessuna dei miei nominativi funziona
ne' l'utente che ho creato nel nas, ne' il mio nome e password del router

allora dico scrivo il dominio che mi ha dato no-ip.com poi metto alla fine i due punti : e scrivo la porta 4000 sempre quella famosa che scritto nel nas e nella sezione single port forwarding ma firefox dice connessione non riuscita
che devo fare??
dove sbaglio?????????????
aiutatemi voi
e grazie in anticipo :smile:

Salve, oggi scrivo per chiedere lumi... Informazioni sui diritti di downgrade

Ho a che fare con la pubblica istruzione, alla quale servirebbero 32 notebook asus con windows 8 pro ai quali andrebbe installato windows 7 pro. Lasciamo perdere che per gli stessi soldi ho trovato un Fujitsu con caratteristiche superiori e con i dvd di downgrade compresi, ma siccome hanno deciso per un modello specifico e hanno già i bandi in corso (vedete, non servono a nulla i bandi in questo caso, visto che ho trovato un modello migliore allo stesso prezzo...) quello è e quello resta.

A me servirebbe sapere con precisione se:

1 - per ogni notebook da downgradare si deve anche essere in possesso di un pc con windows 7 pro (con licenza regolare) e quindi del relativo seriale da usare sul nb da downgradare.

2 - se come ho capito basta invece una sola licenza di windows 7 per tutti e 32 i notebook.

3 - se, sempre come ho capito io, una volta attivato un downgrade sul notebook posso usare un software di cloning per i rimantenti nb.


Da quando leggo la pubblica istruzione quindi dovrebbe avere un solo pc con windows 7 pro.

cito da microsoft:
codice:

Gli utenti finali possono utilizzare i supporti seguenti per effettuare il downgrade: supporti (DVD) Retail (Full Packaged Product) o edge-to-edge per system builder (a condizione che il software sia stato acquistato in conformità al Contratto di licenza per i produttori di sistemi OEM Microsoft).

Gli utenti finali possono utilizzare una sola versione originale dei supporti di downgrade per più installazioni e non dovranno disporre di un set di supporti per ogni PC sottoposto a downgrade, in quanto hanno acquistato licenze originali complete per la versione più recente di un sistema operativo, con diritti di downgrade inclusi.





.

Se mi confermate quanto ho capito, giro il tutto al responsabile, in quanto un "collega" ha fatto un'offerta migliore della mia, nel senso che sto benedetto nb asus lui glielo fornisce già con windows 7 precaricato (io invece per il "disturbo" di installare windows 7 ho chiesto una cifra simbolica) Ho controllato e chiamato anche asus italia peccato che tale nb abbia solo ed esclusivamente windows 8 pro precaricato, col 7 non esiste. Siccome sono certo che il "collega" installerà copie pirata del software in questione (come è sempre stata sua abitudine), vorrei chiudere la bocca a lui in primis, e a chi crede alle sue fandonie.

Guardate, vi dico anche che è una questione di principio, ho i figli in quella scuola. Mi piacerebbe aggiudicarmi la gara in modo onesto e vorrei fornire tutta la documentazione possibile in quanto sono certo del prezzo e dei servizi che offro.

Se mi date una mano a trovare fonti certe ed autorevoli ve ne sarei veramente grato, in quanto sia Microsoft Italia che Asus fanno un po da scarica barile quando sentono parlare di downgrade. Se magari avete anche qualche numero di telefono di Microsoft... io ho già chiamato quelli presenti sul sito Servizio clienti: numeri verdi e un numero di milano fornitomi direttamente dal call center.

Scusate la lungaggine ma volevo fornire il quadro più completo possibile.

Salve ragazzi sono arrivato qui oggi cercando info ed ho letto un pò di 3d inerenti ma non trovo il mio specifico problema...
Allora, ho questo WIFI range extender della Sitecom tale "300N WIRELESS RANGE EXTENDER"

Il mio problema è questo, l'ho comprato 1 anno e mezzo fa, impostato ed ha funzionato anche se da subito non ho ottenuto i benefici che pensavo... ma vabbé questo non è il problema focale, l'ho messo via perché non serviva più dopo un pò di mesi e perché non so per quale motivo non mi prendeva i comandi quando facendo una modifica cliccavo su Applica, adesso mi serve di nuovo e vorrei superare il problema.

La configurazione sicuro all'inizio mi riusciva seguendo anche passo passo il librettino.. adesso il problema che ho è:
-N300 collegato al notebook tramite cavo lan, scheda wifi del notebook disabilitata (il router di casa è comunque attivo e funzionante lo dico anche se non influisce sul problema in se)
-accesso tramite internet explorer a 192.168.0.234 (IP presettato nel N300) e mi connette alla schermata di lavoro del N300
-quando vado a modificare una impostazione e clicco poi su Applica, mi da la notifica che la pagina non è in linea e mi chiede di fare una connessione remota, ovviamente dando l'ok non si connette a nulla, se dico di procedere non in linea ho un nulla di fatto

IE è impostato nelle Opzioni Internet/Connessioni cosi: "usa connessione remota se non è disponibile una connessione di rete"
Se io vado a modificare in "Non utilizzare mai connessioni remote" allora IE non mi permette più di accedere al pannello dell'N300 tramite 192.168.0.234 e mi ritorna una pagina bianca
Non riesco ad accedere all'N300 se uso Google Chrome (sapete spiegarmi come mai?)
Riesco ad accedere al pannello N300 solo da IE impostato con "usa connessione remota se non è disponibile una connessione di rete" ma non mi prende le modifiche come sopra descritto perché mi dice che la pagina non è in linea.

Chiedo per cortesia a qualche volenteroso di aiutarmi a superare questo scoglio, sono certo che mi sfugge qualcosa, come accade sempre quando uno si innervosisce su un problema, Ringrazio già da ora chi avrà la pazienza di aiutarmi, e gli auguro un bel SuperEnalorro :)
GRAZIE :oops:

Ciao a tutti, vorrei sapere se qualcuno conosce un programma (anche a pagamento) per confrontare delle immagini. Mi spiego meglio per l' uso che ne vorrei fare: vorrei confrontare e anche sovrapporre delle foto di quadri per verificarne non dico l' originalità, ma almeno la fattura se è di pregio o meno.
Lo so che siamo al limite del forensinc....ma tentare non nuoce.
Grazie a tutti quelli che si interesseranno.

Buonasera,
ho un grosso problema ho installato due HD WD20EARX da 2TB sul mio nuovo SYNOLOGY SD-212J ma quando ho acceso il NAS la spia status lampeggia di arancione, in giro sul web ho visto che vuol dire che bisogna formattare gli HDD entrando tramite tale percorso http://serverIP:5000 da Firefox ma niente non ci riesco.
Vi dico cosa ho fatto :
1)aperto il NAS
2)inserito i due HDD come da manuale
3)collegato NAS al router
4)acceso il NAS
dopo un bip iniziale la spia arancione STATUS lampeggia . (le due spie disk1 e disk 2 sono verdi)
Successivamente ho provato anche altri due HD che avevo della Maxtor da 250Gb ma niente il NAS da sempre lo stesso problema BIP e spia arancione che lampeggia MA!!!
Per scrupolo sono entrato nel router per vedere se vedeva il NAS e penso che sia tutto ok poichè gli assegna un IP.
da come ho letto sul sito synology il problema potrebbe essere la formattazione degli HDD mi spiegate come posso fare per favore a formattare i due HDD dato che http://serverIP:5000 non è valido?
a ultima cosa quando lancio synology assistent non vede il NAS quindi non ho potuto installare neanche il DSM.
grazie sono disperato aiuto.:cry:

Salve a tutti


Fastweb..."immagina...puoi" .... si ....puoi, ma non immagini nemmeno lontanamente quello che ....puoi....passare!!!


Dopo innumerevoli contatti telefonici da parte di fastweb, offrendomi i convenientissimi pacchetti promozionali, mi sono deciso(attratto soprattutto dalla velocità dell'adsl a 20 mega), a contattarli per accettare. L'11 febbraio scorso ho stipulato il contratto telefonicamente (dove mi si chiedevano solo tutti i dati personali, compreso il codice iban per l'addebito in c/c, ma senza citare nessuna delle offerte propostomi prima della registrazione del contratto).
Alla fine siamo rimasti d'accordo che mi avrebbe contattato il tecnico per un appuntamento, il quale mi avrebbe staccato i fili della telecom, collegato la linea fastweb, installato il modem e che, dopo la configurazione del pc, mi avrebbe fatto vedere l'effettiva velocità di connessione (...i famosi 20 mega...). Se non fosse stato così avrei potuto tranquillamente rifiutare. Arrivato il tecnico (il 1 marzo), apprendo solo in quel momento che, quella di fastweb altro non è che una linea voip, dove praticamente il telefono va collegato dietro al modem e quindi, se dovesse mancare la corrente, non c'è linea telefonica....E vabbè...(pensavo tra me e me)...ormai è fatta...ma comunque mi consolano sempre i miei 20 mega di velocità....che poi anche se fossero 10....sempre meglio dei quasi 5 dell'attuale telecom..(sempre tra me e me...). Quando mi sono ripreso dalle mie fantasie "megabytiche", mi rendo conto che il tecnico altro non fa che poggiarmi il modem vicino al pc, facendomi vedere soltanto come collegare i vari fili all'attivazione della linea fastweb, che sarebbe avvenuta da lì a qualche giorno.
Spiegatogli quello che mi aveva detto l'operatrice riguardo alla prova, lui mi dice "in via confidenziale" che erano tutte...cavolate e che la velocità della adsl sarebbe stata addirittura quasi più bassa di quella attuale con telecom.A questo punto gli dico gentilmente di riprendersi il suo bel modem e che non ne volevo fare più niente.
Detto....fatto, ma, prima di andarsene mi fa presente che avrebbe fatto la sua comunicazione in azienda e che comunque io dovevo chiamare sia fastweb per annullare il contratto (cosa che non sarebbe stata per niente facile...sue parole..), sia Telecom, perchè di sicuro a giorni mi avrebbero distaccato la linea (avendo avuto comunicazione da fastweb del mio cambio di gestore).
Chiamo Fastweb e, dopo una prolungata attesa ascoltando una bella musichetta, guarda caso...l'operatore, scusandosi, mi dice che per problemi al terminale non era possibile controllare il loro database e di richiamare l'indomani mattina. Richiamo l'indomani e...stessa procedura...musichetta..attesa e alla fine un'operatrice mi ridice, sempre mortificata, che per problemi tecnici e blablabla....di richiamare l'indomani.
Comincio a girare un pò su internet e scopro che questa cosa non è successa solo a me e, realizzo che evidentemente, dopo la comunicazione che il tecnico aveva fatto a fastweb, gli operatori, vedendo il mio numero, cercavano di evitare qualsiasi colloquio per prolungare i giorni di attesa o non so per quale altro motivo.
Richiamo il giorno dopo...e idem...problemi al loro terminale....ci scusiamo...ci richiami.. Faccio un'altra ricerca su internet e scopro un piccolo stratagemma e cioè, anteponendo *67# al numero da chiamare, il proprio numero viene visualizzato come riservato...e quindi dopo 10 minuti, usando questo sistema, sono riuscito a parlare con un operatore del call center, dove per magia erano spariti tutti i problemi.
Adesso non so ancora come finirà questa mia disavventura, perchè mi hanno lasciato con un bel "ho segnalato la sua richiesta, le faremo sapere, buona giornata", ma so per cento che non la darò vinta a loro e soprattutto tengo a divulgare tutto questo affinchè eventuali "immaginatori" di fastweb stiano bene attenti a tutte le favolose proposte di questo gestore.
....Immagina puoi.... Si puoi stare bene anche senza.... Immagina....

Pietro :twisted:

Salve a tutti


Fastweb..."immagina...puoi" .... si ....puoi, ma non immagini nemmeno lontanamente quello che ....puoi....passare!!!


Dopo innumerevoli contatti telefonici da parte di fastweb, offrendomi i convenientissimi pacchetti promozionali, mi sono deciso(attratto soprattutto dalla velocità dell'adsl a 20 mega), a contattarli per accettare. L'11 febbraio scorso ho stipulato il contratto telefonicamente (dove mi si chiedevano solo tutti i dati personali, compreso il codice iban per l'addebito in c/c, ma senza citare nessuna delle offerte propostomi prima della registrazione del contratto).
Alla fine siamo rimasti d'accordo che mi avrebbe contattato il tecnico per un appuntamento, il quale mi avrebbe staccato i fili della telecom, collegato la linea fastweb, installato il modem e che, dopo la configurazione del pc, mi avrebbe fatto vedere l'effettiva velocità di connessione (...i famosi 20 mega...). Se non fosse stato così avrei potuto tranquillamente rifiutare. Arrivato il tecnico (il 1 marzo), apprendo solo in quel momento che, quella di fastweb altro non è che una linea voip, dove praticamente il telefono va collegato dietro al modem e quindi, se dovesse mancare la corrente, non c'è linea telefonica....E vabbè...(pensavo tra me e me)...ormai è fatta...ma comunque mi consolano sempre i miei 20 mega di velocità....che poi anche se fossero 10....sempre meglio dei quasi 5 dell'attuale telecom..(sempre tra me e me...). Quando mi sono ripreso dalle mie fantasie "megabytiche", mi rendo conto che il tecnico altro non fa che poggiarmi il modem vicino al pc, facendomi vedere soltanto come collegare i vari fili all'attivazione della linea fastweb, che sarebbe avvenuta da lì a qualche giorno.
Spiegatogli quello che mi aveva detto l'operatrice riguardo alla prova, lui mi dice "in via confidenziale" che erano tutte...cavolate e che la velocità della adsl sarebbe stata addirittura quasi più bassa di quella attuale con telecom.A questo punto gli dico gentilmente di riprendersi il suo bel modem e che non ne volevo fare più niente.
Detto....fatto, ma, prima di andarsene mi fa presente che avrebbe fatto la sua comunicazione in azienda e che comunque io dovevo chiamare sia fastweb per annullare il contratto (cosa che non sarebbe stata per niente facile...sue parole..), sia Telecom, perchè di sicuro a giorni mi avrebbero distaccato la linea (avendo avuto comunicazione da fastweb del mio cambio di gestore).
Chiamo Fastweb e, dopo una prolungata attesa ascoltando una bella musichetta, guarda caso...l'operatore, scusandosi, mi dice che per problemi al terminale non era possibile controllare il loro database e di richiamare l'indomani mattina. Richiamo l'indomani e...stessa procedura...musichetta..attesa e alla fine un'operatrice mi ridice, sempre mortificata, che per problemi tecnici e blablabla....di richiamare l'indomani.
Comincio a girare un pò su internet e scopro che questa cosa non è successa solo a me e, realizzo che evidentemente, dopo la comunicazione che il tecnico aveva fatto a fastweb, gli operatori, vedendo il mio numero, cercavano di evitare qualsiasi colloquio per prolungare i giorni di attesa o non so per quale altro motivo.
Richiamo il giorno dopo...e idem...problemi al loro terminale....ci scusiamo...ci richiami.. Faccio un'altra ricerca su internet e scopro un piccolo stratagemma e cioè, anteponendo *67# al numero da chiamare, il proprio numero viene visualizzato come riservato...e quindi dopo 10 minuti, usando questo sistema, sono riuscito a parlare con un operatore del call center, dove per magia erano spariti tutti i problemi.
Adesso non so ancora come finirà questa mia disavventura, perchè mi hanno lasciato con un bel "ho segnalato la sua richiesta, le faremo sapere, buona giornata", ma so per cento che non la darò vinta a loro e soprattutto tengo a divulgare tutto questo affinchè eventuali "immaginatori" di fastweb stiano bene attenti a tutte le favolose proposte di questo gestore.
....Immagina puoi.... Si puoi stare bene anche senza.... Immagina....

Pietro :twisted: