Salve a tutti

Avrei un interrogativo riguardo Winrar:

C'è un sistema per scoprire con quali parametri e/o istruzioni è stato creato, con winrar, un eseguibile autoscompattante?

Spiego il motivo della mia domanda.
Da tempo mi diletto a preparare con Winrar delle installazioni/disinstallazioni personalizzate e semplificate.
Ho per le mani un eseguibile autoscompattante che realizza delle operazioni a me ancora sconosciute.
Mi piacerebbe apprendere questi parametri per riproporli nelle mie realizzazioni.
(Preciso che nella guida di Winrar, che ho letto tutta, non ho trovato nulla in proposito)
Estraendo questo archivio autoscompattante, ottengo i files e le cartelle originali; ma sinceramente non mi interessano!
Come ricavo le istruzioni impartite a winrar per generare l'eseguibile autoscompattante?

Grazie, saluti

salve a tutti!
ho letto con molto interesse la guida http://forum.pctrio.com/content/161-...-notebook.html e mi sono fatto una domanda che penso sia abbastanza rilevante: siccome per scaricare applicazioni dal google play è necessario che l'account google sia collegato ad un numero di cellulare e che, ovviamente, ci sia realmente un telefono per ricevere l'applicazione da scaricare, mi chiedo ad oggi ci sia una soluzione in merito per le versioni di android installate sui computer.

io ho un netbook acer con anche una versione installata di android ed il problema che ho è che appunto non posso scaricare nulla dal market...:sad:

Sta succedendo in questi giorni che dopo aver installato Windows 8.1 preview RTM alcuni tablet (Dell, Asus, Acer...) non si avviino più, ovvero, come nel mio caso rimanga il logo Dell fisso.

Bene, per ripristinare il prodotto bisogna innanzitutto avviarlo col tasto di Volume su premuto, e contemporaneamente premere il Power. Appena si accende il prodotto rilasciare il tasto power mantenendo premuto il Volume su finchè non compare la scritta Windows Recovery Boot. Bene, attendere il caricamento e quando compare la schermata azzurra con le varie opzioni si dovrà scegliere di ripristinare completamente il prodotto con la perdita dei propri dati personali. Attenzione, rimuovere se presente qualsiasi micro sd o chiavetta usb collegata.

Al termine ci ritroveremo sempre con il tablet impossibilitato ad avviare windows. Ok, qui entra in gioco la chiavetta usb: collegatela ad un computer qualsiasi con windows 8 (di qualunque razza, anche virtualizzato), andate su recovery e create il vostro ripristino:

codice:

Creare l'unità di ripristino

Windows 8 e Windows RT includono uno strumento incorporato per creare un'unità di ripristino USB. Windows informerà l'utente circa le dimensioni della partizione di ripristino, per cui servirà un'unità flash USB per lo meno delle stesse dimensioni.

Avviso:
La creazione di un'unità di ripristino cancellerà tutto quanto è già stato memorizzato nell'unità flash USB. Assicurarsi di trasferire eventuali dati importanti dall'unità flash USB a un altro dispositivo di archiviazione prima di usarla per creare un'unità di ripristino USB.



Per creare un'unità di ripristino USB

Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e quindi tocca Cerca.
Se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, muovilo verso il basso e quindi fai clic su Cerca.

Immettere Ripristino nella casella di ricerca, toccare o fare clic su Impostazioni e quindi toccare o fare clic su Crea un'unità di ripristino.

 Autorizzazioni di amministratore necessarie È possibile che venga richiesta una password di amministratore per confermare la scelta.

Quando si apre lo strumento per creare l'unità di ripristino, assicurarsi che la casella di controllo Copia la partizione di ripristino dal PC all'unità di ripristino sia selezionata e quindi toccare o fare clic su Avanti.

Oppure, se invece si desidera creare un CD o un DVD di ripristino, deselezionare la casella di controllo Copia la partizione di ripristino dal PC all'unità di ripristino, toccare o fare clic su Avanti e quindi toccare o fare clic su Creare un disco di ripristino di sistema con un CD o un DVD.

Nella schermata successiva, individuare le dimensioni della partizione di ripristino, quindi inserire nel PC un'unità flash USB per lo meno delle stesse dimensioni.

Toccare o fare clic sull'unità USB che si desidera utilizzare per il disco di ripristino e quindi toccare o fare clic su Avanti.

Toccare o fare clic su Crea.

L'immagine di ripristino e gli strumenti necessari per il ripristino verranno copiati nell'unità flash USB; in base al PC in uso e alle dimensioni dell'immagine di ripristino, questa operazione potrebbe richiedere diversi minuti.

Al termine, eseguire una delle operazioni seguenti:

Se si desidera mantenere la partizione di ripristino sul PC, toccare o fare clic su Fine.

Al termine, toccare o fare clic su Fine.

Rimuovere l'unità flash USB.

Bene, collegatela al tablet (tramite adattatore se non avete prese usb), avviatelo normalmente e vedrete che inizierà ad avviarsi grazie alla chiavetta; ora configurate il vostro dispositivo come se fosse il primo avvio di windows.

Al termine non riavviate, altrimenti non sarete in grado di effettuare il boot. Lasciando sempre collegata la chiavetta al tablet dovrete creare il recovery disk usb come in precedenza, fatto salvo che al termine della procedura si DEVE eliminare la partizione di recovery.

codice:

Rimuovere la partizione di ripristino dal PC e liberare spazio su disco, toccare o fare clic su Elimina partizione di ripristino. Toccare o fare clic su Elimina. Verrà liberato lo spazio su disco utilizzato per memorizzare l'immagine di ripristino. Al termine, toccare o fare clic su Fine.
Rimuovere l'unità flash USB.

Andare in gestione disco (tasto destro su computer, scegliere gestione) controllare di avere solo 3 partizioni:

500MB Recovery Partition
100MB EFI System Partition
Windows (C): Partition - dimesione quella che avete...

se così non fosse bisogna eliminare a mano la partizione di recovery ed estendere lo spazio libero a windows c:

FONTE: Dell XPS 10 with Windows 8.1 Preview - Microsoft Community MOST HELPFUL REPLY

codice:

1. Make sure the Tablet is turned off and also make sure you are plugged in power wise to the wall. Make sure to REMOVE any flash drive from your XPS.
 
2. You need a Windows 8 USB Boot disk. If you don't have one, find a computer or a laptop running Windows 8 and create one from it. Great if you have a Windows RT boot/recovery disk. Any one should work.
 
3. Plugged in the USB boot disk using the Dell USB dongle or cable to the XPS 10.
 
4. Press and hold the Up Volume button and then press the power button.
 
5. The Tablet will then tell you it will go on recovery mode.
 
6. Follow the prompts and once you're done selecting the language and keyboard it will give you a series of options. Select the reset tile or option. For my purpose, I selected the reset/delete everything and return the Tablet to factory configuration.
 
7. Once that is done, it will reboot the Tablet. Leave the USB boot disk attached and it SHOULD boot up to the Windows RT initial set up configuration. The Tablet is basically booting from the USB boot disk drive. Make sure you do NOT connect to the internet when prompted. The Tablet will then go through the initial set up.
 
8. Once Windows RT set up is done, go to Search. Search the Settings and type "recovery". Select "Create a recovery drive" tile or option.
 
9. This would kick you into the desktop. You will need a minimum of 4GB USB drive for this step. Follow the "Create a recovery drive" prompts. Make sure that the "Copy the recovery partition from the PC to the recovery drive" is selected.
 
10. Once the recovery drive creation is done, you will be asked if you want to delete the recovery drive partition and gain another 4GB of space. I selected to DELETE the 4GB partition. Now this is really important! The ONLY way I got my XPS to boot up again is after I DELETED this recovery partition.
 
11. Close all the windows and go to the desktop.
 
12. Go to search, type and search for "Disk Management". Select the "Create and format hard disk partition". You should see the following:
500MB Recovery Partition
100MB EFI System Partition
Windows (C): Partition - my XPS says: 57.02GB NTFS
 
The 4GB recovery partition should have been deleted on step 10. If not, it should show on the list a 4GB recovery partition. I deleted mine and it showed an "unallocated" disk space. I will NOT tell you to delete yours, but once again, the ONLY way I got my Tablet to boot up again is when I DELETED this partition.

Why does the recovery partition needs to be deleted?

The theory for the reason as to why it hangs on the logo seems have to do with the XPS suddenly seeing the recovery partition after the upgrade as a boot disk but not finding any boot info in it. So basically it just like sits there and waits. Windows RT sees that partition as a recovery partition. Windows RT 8.1 Preview sees it as a boot disk but with no boot info. The recovery partition was part of XPS 10 Windows RT configuration so it knows what it is. Windows RT 8.1 Preview does not have the slightest idea what it is so it seems to see it as a boot disk but with no boot info so it "hangs" and "waits" for the boot info data. This is the same reason that you need to remove any flash drive from your XPS so as to not to confuse it to think it has a boot disk attached to it.
 
13. Select the Windows C: partition and select the "Extend Volume" option.
 
14. Once you select the "Extend Volume" option, it will tell you that you have 4GB of available space that you can extend to. click "OK" or "Yes". Now you just gained an extra 4GB of space in your XPS.
 
15. Once this is done, close all the windows, "Shut Down" your tablet and wait about 1 minute.
 
16. Make sure that the USB recovery disk that you just created is still attached. Make sure that the power is also attached. The recovery will NOT go through unless you are attached to an external power supply.
 
17. Press and hold the Down Volume button and then press the power button. It will then tell you that the Tablet will try to boot up using the USB recovery drive attached to it.
 
18. The Tablet will go on recovery mode. Once again, for my purpose, I selected the delete and reset everything to factory specifications.
 
19. Once the recovery mode is done, the Tablet will reboot. If all works out, your Tablet should boot up and take you to the now familiar Windows RT set up configuration! Once again, don't connect to the internet yet, just finish the initial set up first.
 
20. Once the initial set up configuration is done, shut down/power off your Tablet. Unplug/remove the USB recovery disk and wait for a couple of minutes.
 
21. Turn on your Tablet and hopefully it boots up for!! Make sure to keep your new XPS USB recovery drive somewhere safe just in case you need it in the future.
 
I hope the above steps works for you guys too! Good Luck and take care!

* * * * *  UPDATE  * * * * *

So I went ahead and upgraded to 8.1 Preview and this time the whole thing went without a hitch. Me thinks that the main problem was the recovery partition. It took 2 hours though.

After I did my 8.1 Preview upgrade, I also did all my Windows update. Meaning I kept running the Windows update manually until it told me that there are no more updates available. The advantage of this approach is at least once all the update is done, well then, it's basically all done and there'll be no more surprises. After you've done a "check now" at the Update & recovery, it will give you the option of "view details". After you select "view details", then you can select "install now". You will need to run the Windows update a couple of times after the upgrade and the XPS will reboot with each update.

Apparently, some encountered their XPS to not boot up or power up again after the Windows update. Rich has found a solution for that since it has happened to him. His solution is to do an "ultra-hard reboot", that is to press and hold the power button for about 1 minute or until it powers up again. If this happens to you, he may have more insight about it!

Fatto questo il vostro tablet farà il boot ad ogni avvio con windows 8.1 RT

Salve ragazzi,

ieri mentre installavo un programma di text-to-speech ho cliccatto su un eseguibile (crack),
il software in una schermata dos mi chiedeva di confermare degli indirizzi mac.
Dopo averlo fatto, il computer ha iniziato ad avere qualche problema, il mouse selezionava tre icone per volte e non rispondeva.
Perciò ho riavviato. Ma mentre stava caricando il sistema operativo, all'improvviso: schermata nera!

Da qui in poi non mi ha eseguito più neanche il boot.
All'accensione si sente solo la ventola del processore per un secondo e poi nulla, solo la spia blu accesa.
Ho provato ad avviarlo senza hard disk e senza ram , ma il risultato è stato lo stesso.

Ho pensato, da ignorante, che il virus mi avesse cancellato il bios.

Il computer è un packard bell easy note th36-AU021IT , snid:02816144116 model no: PAWF7.

Sono andato sul sito della packard bell per scaricare il bios, ma l'unico modello simile come nome al mio è l' es th36.
Nello zip dell' es th36 c'è un file PAWF5106, Il 06 si riferisce alla versione. Secondo voi, va bene?

Comunque ho scaricato un manuale del th36 ed ho trovato una procedura di crisis recovey.

In pratica si tratta di mettere il file .fd in una chiavetta e avviare tenendo premuto Fn+ESC.
Nella guida si parla di un file JAL90x64.fd, mentre io ho quello denominato PAWF5106.fd.

Ho provato ad eseguire la procedura sia con il file con il nome originale che cambiandogli nome.
Ma niente. L'hard disk esterno che ho usato come usbstorage si accende, gira. Ma il computer non da segni di vita.

Cosa posso fare? Il mio problema è nel bios o ho preso una cantonata? Potrebbe trattarsi di un guasto alla scheda madre o al processore?

Grazie di cuore,
mi scuso per essermi dilungato,
Gigi

Salve ragazzi ho comprato due nuovi HDD, uno da 500 GB dove andro' a mettere Win7 l'altro da 1TB come magazzino dati. adesso al momento ho gia' montato quello da 1TB dove vorrei copiare l'immagine di sistema poi senza formattare ecc.. metterlo nel 500 GB " il S.O" che c'è nel HDD vecchio è quasi nuovo formattato da poco ecc.. ora che programma mi consente di fare questo ??? Macrium ?? ricordo che c'era una guida ma non la trovo. Grazie :D

Come posso fare per avere la funzione cerca su safari del mio iPod touch 4g ? Ho provato a seguire la guida descritta in questo sito TheAppleFly Think Different...: iPhone, aggiungere la funzione "cerca nella pagina" in Safari ma nel momento in cui arrivo a modificare il preferito e cancellare la stringa prima di javascript ....non me lo fa fare :/ in quanto il link non è modificabile . Altre soluzioni ? Uso l'iPod per la navigazione e talvolta mi trovo a leggere intere pagine prima di arrivare a quello che cercavo .

ciao, sono in possesso di un portatile hp pavilion con sistema w 8 con lettore dv esterno ho intenzione di installare installare windows 7
mi chiedo gentilmente se e' possibile e se vi e' una guida vi ringrazio anticipatamente.

Buon giorno a tutti,
Spero di essere nel posto giusto.
Tanto tempo ha ho acquistato un hp mini ed ora per ragioni di lavoro avrei bisogno di installarci win XP, ho già seguito la vostra guida http://forum.pctrio.com/problemi-di-...0-1015-sl.html, ma purtroppo durante l'installazione di xp mi compare schermo blu e il pc si blocca.
Questo è il codice prodotto WR231EA#ABZ

grazie

Ciao a tutti e mi scuso in anticipo xó non ci capisco una mazza e sicuramente sbaglieró qualcosa..vi pongo il problema
Da circa una settimana mi è arrivato a casa il modem di fastweb autoinstallante...dopo aver fatto la procedura seguita nella guida che vi era nella confezione avevo collegato alla linea wi fi 2 iphone e la mia playstation senza problemi...cosi provavo a staccare il cavo ethernet dal pc x vedere se anche quest'ultimo si connetteva..ecco qui trovavo un intoppo che non so piu risolvere..premettendo che il pc funziona e scansiona e si connette wi fi con altre connessioni...appena provo a connetterlo wi fi all mia nuova linea peró mi dice connessione solo locale e il pc non naviga...sto impazzendo x favore Aiutatemi

ciao a tutti ^^
il mio router alice con firmware AGPF 4.6.2 porta l'impostazione briged+routed abilitata, eppure per poter navigare ed avere accesso ad internet devo per forza effettuare una connessione pppoe. Dato che ho acquistato un cellulare android, ho la necessità di fare in modo che questa modalità bridget+routed sia "effettivamente" abilitata. Ho seguito una guida sullo sblocco tramite payload e, dopo aver avuto accesso alle impostazioni nascoste, ho provato a fare un quick setup. non l'avessi mai fatto!! adesso il modem si riavvia di continuo! ho pochi secondi a disposizione dopo aver avuto accesso alla pagina perchè si riavvia! forse è perchè non ho disabilitato la telegestione? a me non interessa mettere firmware alternativi o altro, mi va bene anche rimanere quello originale telecom ma ho bisogno della modalità bridged+routed o, se non è possibile, solo della modalità routed. Premetto che ho cambiato gestore da Telecom a Wind Infostrada ma so che il modem non ha problemi di compatibilità.
qualcuno può spiegarmi come posso risolvere?
Grazie ;)