Salve a tutti, scusate il post ravvicinato, ma scrivo sempre per il problema precedentemente esposto riguardo la patina verde che ho sullo schermo del portatile. Ho sostituito l'inverter, come suggerito. Ho tentato, sperando fosse quello.. ma purtroppo l'ho cambiato inutilmente. Solo ora mi sovviene che esiste anche il cavo flat, che se non mi sbaglio porta allo schermo un tris di colori che ora non so di preciso e se si brucia o comunque si rovina potrebbe quindi non ricevere più il segnale e far sì che sullo schermo si veda solo un colore (e mi è stato anche riferito che non dovrebbe essere un problema di LCD perchè dovrebbero manifestarsi altre condizioni). Potrei tentare e cambiare anche questo spendendo altri soldi magari inutilmente? E' solo che vorrei trovare una possibile soluzione e non dichiararlo morto anche perchè il pc funziona alla perfezione e mi dispiacerebbe metterlo da parte se esiste una soluzione valida..



Google Chrome è un browser che combina un design minimalista con una tecnologia sofisticata per rendere il web più veloce, più sicuro e più facile. Ha una casella per ogni cosa: Type nella barra degli indirizzi e ricevi suggerimenti di ricerca e di pagine web. Vi darà le miniature dei suoi siti migliori; Accedi alle tue pagine preferite subito alla velocità della luce da qualsiasi nuova scheda. Google Chrome è un browser open source web sviluppato da Google. La sua architettura software è stato progettato da zero (utilizzando componenti di altri software open source tra cui WebKit e Mozilla Firefox) per soddisfare le mutevoli esigenze degli utenti e riconoscere che oggi la maggior parte siti web non sono pagine web, ma applicazioni web. Obiettivi di progettazione comprendono la stabilità, velocità, sicurezza e un ambiente pulito, interfaccia utente semplice ed efficiente.

• Sandboxing. Ogni scheda è in Chrome sandbox, in modo che una scheda in grado di visualizzare il contenuto di una pagina web e accettare l'input dell'utente, ma non sarà in grado di leggere desktop dell'utente o file personali.
Google dicono di aver "preso il confine esistente processo e ne ha fatto in una prigione". C'è un'eccezione a questa regola; plugin come Adobe Flash Player non eseguire entro i confini del carcere scheda, e così gli utenti saranno ancora vulnerabile a cross-browser exploit basati su plug-in, fino a quando i plugin sono stati aggiornati per funzionare con la sicurezza Chrome nuovo. Google ha inoltre sviluppato una nuova lista nera di phishing, che sarà integrato in Chrome, così come messi a disposizione tramite una API pubblica separata.
• Privacy. Google annuncia una cosiddetta modalità in incognito, sostenendo che essa "permette di navigare sul web in completa privacy, perché non registra nessuna delle tue attività". Non ci sono caratteristiche di questa, e non le implicazioni della modalità di default rispetto al database di Google sono dati.
• Velocità. Miglioramenti di velocità sono un obiettivo primario di design.

Stabilità
• multipla. Il team di Gears stavano prendendo in considerazione un browser multithreaded (notare che un problema con le implementazioni esistenti del browser web era che essi sono intrinsecamente single-threaded) e Chrome realizzato questo progetto con un'architettura multiprocessore. Un processo separato viene assegnato a ciascun compito (ad esempio, schede plugin), come avviene con i sistemi operativi moderni. Questo impedisce le attività di interferire con l'altro che è buono sia per la sicurezza e la stabilità; un hacker riesce ad accedere ad una applicazione non dà loro l'accesso a tutti e il fallimento in una applicazione comporti un "Sad Tab" schermo della morte. Questa strategia esige un processo fisso per i costi up front, ma i risultati a gonfiare meno memoria globale come la frammentazione si limita a ogni processo ed i risultati non più in ulteriori allocazioni di memoria. A complemento di questo, Chrome conterrà anche un gestore di processi che permettono all'utente di vedere quanta memoria e CPU ciascuna scheda utilizza, così come uccidere le schede che non rispondono.

Interfaccia utente
• Caratteristiche. Chrome ha aggiunto alcune comunemente utilizzati plugin-specifiche caratteristiche di altri browser nel pacchetto predefinito, ad esempio una modalità Incognito scheda, dove sono conservati i registri non della attività degli utenti, e tutti i cookie della sessione vengono eliminati. Come parte della macchina virtuale javascript di Chrome, pop-up javascript Windows non verrà mostrato di default, e sarà invece apparire come un piccolo bar nella parte inferiore dell'interfaccia fino a quando l'utente desidera visualizzare o nascondere la finestra. Chrome includerà il supporto per applicazioni web, accanto ad altre applicazioni in esecuzione sul computer locale. Le schede possono essere messi in una web-app mode, dove la Omnibar ei controlli saranno nascoste con l'obiettivo di consentire all'utente di utilizzare il web-app senza il browser "nel modo".
• Motore di rendering. Chrome utilizza il motore di rendering WebKit su consiglio del team di Gears perché è semplice, efficiente della memoria, utile su dispositivi embedded e facile da imparare per i nuovi sviluppatori.
• Tabs. Mentre tutti i principali browser web a schede (ad esempio Internet Explorer, Firefox) sono stati progettati con la finestra come il contenitore primario, Chrome metterà schede prima (simile a Opera). Il modo più immediato questo mostrerà è nell'interfaccia utente: linguette sarà in alto della finestra, invece di sotto dei controlli, come negli altri principali browser schede. In Chrome, ogni scheda sarà un processo individuale, e ciascuno avrà le sue controlli del browser e le proprie barra degli indirizzi (doppiato omnibox), un progetto che aggiunge stabilità al browser. Se una scheda non solo uno muore di processo, il browser può ancora essere utilizzato come normale con l'eccezione della scheda morti. Chrome sarà anche attuare una pagina Nuova scheda che mostra i nove maggior parte delle pagine visitate in anteprima, insieme con il più cercato su siti, più di recente siti favoriti, e le schede più chiuse di recente, all'apertura di una nuova scheda, simile a quella di Opera "Speed Dial" pagina.



Novità in Google Chrome

Quote:

Chrome has been updated to 31.0.1650.57 for Windows, Mac, Linux and Chrome Frame.

Security fixes and rewards:


Congratulations to Pinkie Pie, for reclaiming his title with another impressive exploit!



[Ka-po-po-po-pow!!! $50,000] [319117] [319477] Critical CVE-2013-6632: Multiple memory corruption issues. Credit to Pinkie Pie.

Please see the Chromium security page for more detail. Note that the referenced bugs may be kept private until a majority of our users are up to date with the fix.

A full list of changes is available in the SVN log. Interested in switching release channels? Find out how. If you find a new issue, please let us know by filing a bug.

Anthony Laforge
Google Chrome
Homepage – Browser Chrome
Download QUI consigliato da www.PCtrio.com
http://forum.pctrio.com/novita-drive...1650-57-a.html

salve a tutti, ho appena assemblato un pc coi seguenti componenti: MOBO Asus Z77-A Socket 1155, Procio i7-3770, Ram DDR3 Corsair XMS3 1333MHz (2x4GB), HD Seagate Barracuda 1TB e altro che poco importa.
Nota bene, non vi è nessuna scheda PCI di qualsiasi genere. Attualmente userei la scheda video integrata.
Bene, dopo aver collegato tutto come di solito, il pc si accende (il led sulla mobo è acceso) le ventole partono ma non si vede nulla a schermo (nessuno speaker montato quindi ovviamente nessun beep). Un dubbio però mi assale.
L'ali che ho preso, un LC Power LC6550 da 550W presenta oltre al connettore per la mobo 20+4 (che uso) il connettore per l'alimentatore della CPU, a 6+2.
Orbene, l'apposito connettore sulla MOBO, dove appare EATX12V non combacia minimamente con connettore che ho a disposizione sul mio ali.
Sembra sia sottosopra ma vi è solo un modo per agganciarlo. A mio parere è la mancata alimentazione di questo a causare il problema, ma non escludo eventuali incompatibilità RAM.

Possibile che l'ali non sia adatto? attendo vostra gentile risposta

Come da oggetto , ho creato la iso con nlite inserendo i driver , ma mi esce sempre il solito schermo blu , premetto che ho inserito i driver in txt mode , ora mi sorge il dubbio che forse non ho inserito i driver adatti , ho inserito pure tutti i driver driverpack ma nulla da fare ...allego il report
grazie


Report1.txtReport1.txtReport1.txt
File allegati

Leggo una notizia (MARCHETTA) su Internet mobile, i dati Agcom, velocit? "yo-yo", ma la media ? buona. Roma ? lenta - Repubblica.it
Pare che, perche siamo in ITAGLIA, l'Agcom (che dovrebbe garantire "cosa e chi è tutto scoprirlo") abbia sfornato un test delle velocita MOBILE nelle 20 città italiane.........

Premessa:
Hanno marchiato il PDF con il logo MISURA INTERNET http://www.agcom.it/Default.aspx?mes...nt&DocID=11953 adesso vorrei capire un paio di cose.
Il progetto MISURA INTERNET era nato per le ADSL, e serviva a dimostrare (certificandole) le linee degli italiani che andavano da schifo, cosichè l'utente poteva chiedere ad Agcom d'intervenire sul provider, questa misurazione avveniva installando un SOFTWARE nel proprio PC che effettuava vari test di connessione e rilasciava agli utenti un test CERTIFICATO.
Quindi era l'utente che forniva il MEZZO e i DATI.........ma col MOBILE come hanno fatto a DICHIARARE quelle velocità?
Forse e dico FORSE quei dati sono stati passati dagli stessi provider (loro li chiamano Pixel per delimitare un'0area geografica di 2 Km quadrati) che vendono connessioni a 42 Mega, sapendo bene che NESSUNO potrà MAI raggiugerle all'Agcom?
Nella MARCHETTA è scritto che la migliore copertura è di Vodafone (non faccio fatica a crederci) forse perche ogni MB scaricato è PAGATO A PREZZO D'ORO?

Siamo alle SOLITE.......ma non si parlava di FIBRA? Di WIMAX?
Telecom non doveva cedere la rete?
Ma di cosa parlano?
Oggi la STAMPA impone di pensare che una tavoletta possa sostituire un notebook.........ci avete già provato coi NETBOOK e non ci siete riusciti.......quando scrivete certe "..........." ricordatevi dove VIVETE e di quale paese descrivete le condizioni.........

Non discuto internet Mobile, ma non si può pensare di sostituire l'ADSL con un mobile.......lo smartphone può andare bene per un Tweet, la posta, qualche commento su FB una notizia Ansa, ma sfido chiunque a leggersi un giornale su uno schermo a 5 Pollici........Non fatevi infinocchiare da CHI dall'alto dei dati (veri????) dichiara che non stiamo MALE......o chi per vendere il proprio giornaletto fa queste MARCHETTE per poi ricevere pagine di PUBBLICITA'..........

Salve, tempo fa avevo già esposto questo mio problema, ma visto che dopo pochi giorni era tornato tutto alla norma non ci ho fatto più caso. Possiedo un Acer Aspire 6930G su cui è installata una scheda video nVidia GEForce 9600M GS. E' circa un anno o più che lo schermo mi diventa azzurro; le prime volte lo faceva di rado, sfarfallando fra l'azzurro e il verde in un primo momento e poi, ad oggi, in maniera quasi permanente. Posso utilizzare il pc in maniera normale, nessuna funzionalità pare essere stata "danneggiata".. il problema è che avere lo schermo di questo colore non è affatto divertente e fa molto male alla vista (personalmente). Non so se questa sia la sezione adatta, visto che non so se si tratta di un problema di scheda video o di un problema direttamente collegato al monitor in se.. ho provato a collegare il portatile al monitor esterno del pc fisso e su quel monitor l'immagine si vede nitida, quindi ho dedotto che forse è una questione di lcd piuttosto che di hardware. Potrebbe esserci qualcosa di bruciato all'interno? O mi tocca cambiare l'lcd? Grazie in anticipo.

Ciao a tutti. tempo fa avevo una amd radeon hd 4850, perché all'improvviso lo schermo diventava nero e non potevo più far nulla. Installai quindi una geforce 9600gt. Da 4/5 giorni vedo che all'improvviso esce la scritta che il driver di geforce si è disattivato e che è è stato successivamente ripristinato (questo lo fa tutto da solo senza che io intervenga) il problema che mi crea sta nel fatto che da quando arriva la segnalazione e si ripristina il driver da solo, lo schermo successivamente rimane con una miriade di puntini come uno screen saver non sono eccessivi ma non ti permettono di avere una visuale completa, fin quando non riavvio ritornando alla normalità...come mai?. Da premettere che disinstallai il catalyst center riavviai e :confused:installai la nuova scheda successivamente, mi collegai al sito geforce e installai l'occorrente per la scheda 9600 GT. Quale può essere il problema? Grazie

Scusate avevo sbagliato sezione prima perchè sono nuovo. Vi spiego, un mese fa ho portato il pc in assistenza perchè un fulmine mi aveva fatto saltare la scheda di rete e qualcos'altro, quando mi è tornato circa una settimana fa mi è stata cambiata la scheda madre con una nuova dello stesso modello. Prima utilizzavo un'altra tv full hd oltre allo schermo che ho per estendere o duplicare lo schermo che normalmente uso nel pc. Il problema è che prima funzionava tutto bene, adesso il collegamento effettivamente c'è tra la tv e il computer perchè nella tv l'uscita hdmi è accesa, ma mi viene scritto che non c'è nessun segnale. Premetto che il computer è collegato con la presa dvi e un adattatore per l'hdmi. Ho provato a cambiare cavo, tv, le risoluzioni nel pc e un po' tutto ma non cambia niente.
Vi ringrazio già in anticipo.

Salve a tutti, un mese fa ho portato il pc in assistenza perchè un fulmine mi aveva fatto saltare la scheda di rete e qualcos'altro, quando mi è tornato circa una settimana fa mi è stata cambiata la scheda madre con una nuova dello stesso modello. Prima utilizzavo un'altra tv full hd oltre allo schermo che ho per estendere o duplicare lo schermo che normalmente uso nel pc. Il problema è che prima funzionava tutto bene, adesso il collegamento effettivamente c'è tra la tv e il computer perchè nella tv l'uscita hdmi è accesa, ma mi viene scritto che non c'è nessun segnale. Premetto che il computer è collegato con la presa dvi e un adattatore per l'hdmi. Ho provato a cambiare cavo, tv, le risoluzioni nel pc e un po' tutto ma non cambia niente.
Vi ringrazio già in anticipo.